spirito critico

PENSATOIO DI IDEE

mercoledì 14 agosto 2013

Fmi chiede alla Germania di porre fine all'austerità

Il CRISI DELL'EURO

Il Fmi chiede alla Germania di porre fine all'austeritàIl Fondo Monetario Internazionale ha fatto pressioni dirette martedì 6 agosto alla Germania di assumere un ruolo di maggiore leadership per porre fine alla crisi dell'euro-zona. 
Per presentare la pubblicazione del rapporto annuale sul paese, il rappresentante dell'organizzazione internazionale, Subir Lall, ha infatti dichiarato come “Berlino gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo delle politiche e nell'evoluzione dell'architettura dell'unione monetaria comune”, riporta oggi Eu Observer. Nel rapporto, inoltre, si legge che “l'articolare chiaramente una visione condivisa per l'integrazione economica e finanziaria nell'area euro fornirebbe un'ancora cruciale per le aspettative di consumatori, imprese e mercati finanziari”.
“Nonostante fondamentali forti, l'alta incertezza sulla zona euro sta frenando la crescita”, prosegue il rapporto del Fmi, che conclude chiedendo a Berlino di porre fine al suo consolidamento fiscale, principale responsabile della debolezza economica nel 2013, con una crescita solo dello 0,3%.