spirito critico

PENSATOIO DI IDEE

venerdì 1 novembre 2013

SILVIO BERLUSCONI E' MODERNO

Silvio Berlusconi è moderno, mentre il Pd è morto. Parola di Paolo Becchi, docente di Filosofia del diritto a Genova e intellettuale di riferimento del Movimento cinque stelle, in un'intervista rilasciata alla Stampa.







"Berlusconi ha capito che oggi la battaglia è tra il vecchio e il nuovo. Tra la tv e la rete. Tra la radio e i blog. Tra l'oggi e il domani. Politicamente è finito. però ha capito l'aria.
Il prossimo scontro elettorale sarà tra il rinnovamento di Grillo e la conservazione del berlusconismo. Il Pd è morto. Bersani con noi voleva fare scouting. Ma dai. Renzi invece è il nulla. Una figurina. Slogan, parole, un bel faccino, ma nessuno contenuto. È un prodotto dei giornali e delle tv. Lo zero assoluto.

siamo messi sempre peggio, adesso arrivano oltre  Casaleggio a prospettarci una società "Gaia", anche becchi che ci prospetta una società di "defunti"