spirito critico

PENSATOIO DI IDEE

martedì 4 febbraio 2014

Cinque Stelle protestano contro Angelo Scola al Consiglio regionale Lombardia. Il cardinale entra, loro se ne vanno

Cinque Stelle protestano contro Angelo Scola al Consiglio regionale Lombardia. Il cardinale entra, loro se ne vanno.



I nove consiglieri del MoVimento Cinque Stelle hanno abbandonato l'aula del Consiglio regionale della Lombardia, in segno di protesta, all'arrivo del cardinale Angelo Scola che deve tenere un discorso. I Cinque Stelle avrebbero voluto prendere la parola per criticare la scelta di ospitare l'arcivescovo di Milano in una sede "laica".

All'ingresso di Scola in aula, accolto da un applauso di gran parte degli assessori e dei consiglieri, gli esponenti del MoVimento, tutti con un bavaglio legato attorno a un polso, hanno lasciato la sala, in segno di protesta. La visita del cardinale infatti era già stata contestata nei giorni scorsi dai grillini. Ad accompagnare il cardinale il presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo e il governatore Roberto Maroni.
Il cardinale Scola parla al Pirellone e i grillini abbandonano l'aula