spirito critico

PENSATOIO DI IDEE

giovedì 20 marzo 2014

SI ALLENTA LA TENSIONE TRA UCRAINA E RUSSIA

Crimea, rilasciato comandante Marina ucraina. Ban Ki-Moon a Mosca

Il militare era stato catturato dopo l'assalto di mercoledì al comando ucraino di Sebastopoli. Intanto il segretario generale dell'Onu è in Russia per incontrare Putin e cercare una via di uscita politica dalla crisi. Merkel: "Nuove sanzioni contro cittadini russi"

Crimea, rilasciato comandante Marina ucraina. Ban Ki-Moon a Mosca
Intanto il segretario generale dell’Onu Ban Ki-Moon è arrivato a Mosca, dove incontrerà sia il presidente Vladimir Putin sia il ministro degli esteri russo Serghiei Lavrov per discutere della crisi ucraina. Mentre venerdì il segretario delle Nazioni Unite Domani sarà a Kiev, dove vedrà il presidente ad interim Oleksandr Turcinov e il premier Arseni Iatseniuk, oltre ai rappresentanti della società civile.
Ma dalla Germania, la cancelliera Angela Merkel ha annunciato un “allungamento” della lista delle persone colpite dalle sanzioni dell’Unione europea“Al Consiglio europeo che inizia oggi i capi di Stato e di governo dell’Unione europea stabiliranno le sanzioni (della fase due) decise due settimane fa. Tra queste, un allungamento della lista di persone colpite dal divieto sui visti e il congelamento dei beni”, ha detto Merkel parlando al Bundestag. Poi ha avvertito: “In caso di escalation siamo pronti in qualsiasi momento a passare alla fase tre delle sanzioni e si tratterà senza dubbio di sanzioni economiche “.
La liberazione del comandante di Marina è il primo segnale di contatto tra Kiev e Mosca dopo che la giornata di ieri era stata scandita da numerosi momenti di tensione tra i militari russi e quelli ucraini. Almeno quattro basi militari in Crimea controllate da Kiev, infatti, sono passate sotto il controllo dei soldati russi. Non ci sono stati particolari episodi di violenza, ma dopo il fermo del comandante Gaiduk, l’Ucraina aveva lanciato l’ultimatum al governo separatista della regione. Lo scontro frontale tra Ucraina e Russia in Crimea arriva dopo il voto al referendum di domenica e la firma per l’annessione alla Federazione russa da parte di Putin.