spirito critico

PENSATOIO DI IDEE

venerdì 8 novembre 2013

LETTA: COSA PENSANO IN EUROPA, UN UOMO DI ACCIAIO

Letta: cosa pensano di me nell'Ue? "Che ho delle balls of steel"



14:39 07 NOV 2013






(AGI) - Dublino, 7 nov.

 Cosa pensano di me nelle cancellerie europee? "Che ho tirato fuori gli attributi". Cosi' Enrico Letta risponde all'Irish Times che ha tradotto l'espressione italiana in 'balls of steel'. Il premier, in un'intervista, spiega che "l'Italia ha bisogno del lavoro che stiamo facendo".

"E' novembre e siamo ancora qui - ricorda il presidente del Consiglio - credo che il governo abbia la possibilita' di fare un buon lavoro nei prossimi mesi". Il quotidiano irlandese ricorda che il presidente del Consiglio italiano ha fatto "quello che nessuno in vent'anni si era permesso di fare", ovvero sfidare Berlusconi e sconfiggerlo".
Il premier e' arrivato a Dublino per incontrare il primo ministro irlandese, Enda Kenny, ed e' stato ricevuto da pochi minuti nel palazzo del governo. L'Irlanda e' il Paese che ha detenuto la presidenza di turno dell'Ue nel primo semestre dell'anno. E considerate le prossime scadenze sul fronte europeo (il vertice Ue di dicembre, le elezioni europee della primavera e la presidenza di turno italiana a partire dal giugno prossimo), la missione - come dice lo stesso premier nell'intervista all'Irish Times- e' "una sorta di passaggio di testimone"; anche perche' la presidenza irlandese si e' concentrata su temi importanti per il futuro dell'Italia, primi tra tutti la disoccupazione giovanile e l'unione bancaria. Ma non solo. Perche' l'Irlanda ha saputo risollevare le sorti della sua economia e Letta non nasconde di ammirare il modo in cui il Paese, sia pur con difficolta', sia "uscito dalla crisi, riuscendo a mettere la casa in ordine". .