spirito critico

PENSATOIO DI IDEE

giovedì 5 dicembre 2013

Corte: Porcellum incostituzionale Cav: «La sentenza è contro di me»

Corte: Porcellum insostituzionale



Cav: «Sentenza è contro di me»

Ieri una sentenza della Consulta ha bocciato l'attuale sistema elettorale. Per il Cav non è casuale: elezioni più lontane. Grillo: «Si torni al Mattarellum e subito al voto. Alfano: «Non più alibi. Cambiare il Porcellum.
«È l’ennesima sentenza politica, vogliono togliermi di mezzo con un colpo di Stato». Silvio Berlusconi quasi non crede alle sue orecchie quando apprende della bocciatura del Porcellum da parte della Corte Costituzionale. Tempistica, modalità: tutto lo riempie di sospetti. «Vogliono blindare il governo, ma la gente è dalla mia parte». Nel mirino finisce ancora Giorgio Napolitano, considerato l’ispiratore se non il regista di quanto è accaduto in questi ultimi mesi. Il Cavaliere è stanco, tutto gli appare in salita. Adesso le elezioni sono più lontane, la sua traversata nel deserto si fa più ardua. 

http://www.unita.it/italia/Berlusconi-sentenza-consulta-corte-costituzionale-porcellum-elezioni-alfano-governo-napolitano-pd-fi-1.537548