spirito critico

PENSATOIO DI IDEE

mercoledì 4 dicembre 2013

Renzi apparecchia il "patto alla tedesca" con Letta e Alfano

Renzi a "Porta a Porta": "A gennaio patto alla tedesca con Letta"



Renzi ha un piano ben preciso per o 2014, un "patto alla tedesca" con il premier Letta, che dovrebbe iniziare già nel mese di gennaio. «Penso che Letta verrà alla Camera la prossima settimana, dopo aver visto i segretari di partito, e proporrà un patto alla tedesca. Dopo la fiducia, entro gennaio, proporrà insomma un programma dettagliato» ha detto Renzi durante il programma Porta a Porta. 

IMU «Abbiamo seguito ciò che diceva Berlusconi e per mesi 'Imu sì, Imu nò. È mancata razionalità e criterio» in queste vicenda e ora abbiamo un «decreto su Bankitalia raffazzonato, sembra che sia stato fatto più per coprire la seconda rata dell'Imu che altro». Lo dice Matteo Renzi a 'Porta a Portà. E comunque, ora il governo «ha il dovere di dire con chiarezza a quanto ammontano le tasse». Per il sindaco «la vicenda Imu è stata gestita male dal governo Letta» ma , sottolinea, «se l'Italia sta messa come sta, non è per colpa del governo Letta».

CUPERLO I pensionati Cgil votano Cuperlo? «Fatti loro..». Matteo Renzi lo dice a Porta a Porta dove ripete: «il Pd fa il Pd e il sindacato il sindacato. Ad ognuno il suo mestiere».

EUROPA «Se lo dice l'Europa non è il Vangelo. Non è la verità assoluta. Lo dice un commissario...». Matteo Renzi commenta così a 'Porta a Portà le parole di Olli Rehn. Il sindaco di Firenze ribadisce che vorrebbe cambiare il vincolo del 3 per cento: «Sì. Col piffero che io continuo a seguire il patto di stabilità se l'Europa è in mano ai burocrati».

http://attual.it/notizie/renzi-a-porta-a-porta-a-gennaio-patto-alla-tedesca-con-letta