spirito critico

PENSATOIO DI IDEE

venerdì 13 dicembre 2013

Cuperlo dice sì a Renzi: sarà il presidente Pd

Cuperlo dice sì a Renzi: sarà il presidente del Pd


Sì a proposta avanzata da Renzi, domenica elezione




Gianni Cuperlo alla fine dice sì al neosegretario Matteo Renzi e accetta di essere il presidente del Pd. L'elezione di Cuperlo, primo sfidante del sindaco di Firenze alle primarie del partito democratico tenutesi l'8 dicembre, avverrà domenica all'Assemblea del Pd che proclamerà Renzi segretario.

Cuperlo ha deciso di dire sì al ruolo di presidente del Pd dopo il forte pressing della sua area, in particolare dei 'Giovani Turchi', ad accettare l'incarico. E stamattina, a quanto si apprende, lo ha comunicato a Renzi. Cuperlo, inizialmente contrario a ricoprire un ruolo considerato di garanzia, avrebbe però chiarito, anche tra i suoi, che accetta l'incarico senza rinunciare, però, al coordinamento dell'area.